L’estate se ne va!… ma ci lascia ottimi prodotti!!!

L’Estate è finita, ma la devo ringraziare perché in questo periodo mi ha permesso di vedere due fantastiche serie tv sull’adolescenza. Due prodotti molto diversi ma che parlano finalmente ai ragazzi nel loro linguaggio crudo e senza patine morali, di quali serie sto parlando??

La prima che cito, solo per ordine di tempo in cui la ho potuta recuperare è sicuramente Mare Fuori, un prodotto Rai che ho potuto recuperare su Netflix , sono disponibili le prime due stagioni, perché attualmente stanno lavorando alla terza. In questa serie si parla del carcere minorile di Napoli ed in ogni episodio si affronta la storia di uno dei ragazzi protagonisti che si va inevitabilmente ad intrecciare con quella degli altri e di comandanti, direttori, giudici ed educatori. Sicuramente non è per tutti ed in alcuni casi la visione va dosata e filtrata se si è sotto una certa soglia di età, ma è davvero un prodotto necessario soprattutto credo che la riflessione più ampia sia che in certi ambienti non puoi decidere chi essere e che la povertà culturale e sociale spesso portino i ragazzi a delinquere quasi in modo inconsapevole ma solo perché è quello che sono abituati a vedere.

La seconda serie di cui voglio parlare, e chi mi legge da un po’ già lo immagina, è Skam, che il primo Settembre ci ha deliziato con la sua quinta stagione sul personaggio di Elia. Ogni volta che esce una stagione di Skam ormai sappiamo che ci sarà al centro un personaggio con la sua tematica principale, che in questo caso è l’ipoplasia peniena, tema quasi mai affrontato in un prodotto tv in Italia, se non a livello goliardico. Quello che più mi piace di Skam, che invece secondo me è da far vedere a tutti, a partire proprio dalle scuole, è che non affronta mai solo un tema, non voglio fare spoiler ma qui si parla di rispetto, di chi ha la sensazione di ” rimanere indietro”, di chi dovrebbe ma ha paura di denunciare. Insomma Skam è un prodotto eccellente che sebbene sia più patinato di Mare Fuori, parla ai ragazzi dei loro sentimenti è facile trovare in ogni personaggio qualcosa in cui immergersi.

Se non avete visto queste serie vi consiglio davvero di prendervi del tempo per recuperarle anche perché, e ne sono sicura, anche i ragazzi le avranno guardate, anzi Mare fuori, me l’hanno consigliata proprio delle studentesse, potrebbero darvi importanti chiavi d’accesso al loro mondo… ricordatevi solo di entrarci in punta di piedi!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un’icona per effettuare l’accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: