Ho letto un libro bellissimo: Il grembo paterno di Chiara Gamberale

Se qualcuno di voi mi segue da un pò di tempo anche sui social, saprà già sicuramente che fra tutte le scrittrici italiane Chiara Gamberale è decisamente la mia preferita.

E con questa ultima sua fatica, ultima per me, confermo nuovamente la mia stima per lei è l’amore per i suoi romanzi..

In questa opera la protagonista è parla dell’adolescente Adele ma lo considero un romanzo familiare e di crescita.

Adele ormai affermata donna in carriera rivive il suo passato grazie al suo show in tv “L’Adelescenza” dove mette in scena il suo soggiorno in un centro di recupero per i disturbi Alimentari e allo stesso tempo rivive il suo passato collegandolo al suo presente di madre Single.

In questo libro si affronta il tema dei disturbi alimentari collegato ad un padre che tradisce e alle apparenze di un famiglia di un ceto medio basso.

Non voglio addentrarmi troppo nella trama ma voglio dirvi che per l’università sto riaffrontando la “temibile” Neuropsichiatra infantile e uno degli argomenti trattati è proprio quello dei Dca e la storia qui narrata mi ha fatto riflettere a quanto questo tipo di disturbo sia sempre collegato a voler mantenere le apparenze, al chiedere troppo a se stessi e a quanto ci viene chiesto da chi invece dovrebbe accompagnarci in un sano percorso di crescita e per la mia esperienza professionale quanto la figura paterna, o meglio la sua assenza o presenta discostante, condizioni i DCA.

Voi avete letto questo libro? Che ne pensate?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un’icona per effettuare l’accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: